Le aziende di Ibiza dicono no alla plastica

Le aziende di Ibiza dicono no alla plastica

Sono 33 in totale le aziende di Ibiza nel settore alberghiero e ricettivo, che si sono registrate per la nuova campagna, Plastic Free Ibiza .

La nuova iniziativa sostenuta dalla Ibiza Preservation Foundation, introduce un sistema di classificazione a stelle in modo che i consumatori possano vedere chiaramente quali aziende stanno realmente intensificando il processo di eliminazione della plastica.

Della lista fanno parte strutture ricettive importantissime come alberghi come Wi-Ki Woo , Hard Rock Hotel Ibiza e Ushuaïa Ibiza Beach, Chiringuito Blue e Nagai che si impegnano a ridurre l’utilizzo della plastica.

A tali aziende si aggiunge il mercato di lunga data di Las Dalias, che offre una vasta gamma di ristoranti, nonché anche la famosissima La Bella Verde e i club Heart Ibiza e Ushuaïa.

La campagna è molto estesa, di fatto copre sia Ibiza che Formentera, l’obiettivo finale è quello di liberare le isole dall’utilizzo della plastica entro il 2023.

Il ristorante sulla spiaggia di Formentera, Chezz Gerdi, dove la campagna è stata lanciata per la prima volta, è stato uno dei primi ad iscriversi il direttore Claudio Passiatore ha commentato: 

“Formentera è una gemma nel Mediterraneo, pensiamo che debba essere mantenuta in questo modo, quindi siamo lieti di supportare questa nuova campagna per gestire l’uso della plastica”

Ibiza e le materie plastiche bandite

Le materie plastiche monouso saranno bandite nelle Baleari dal 2021 e includeranno alcuni degli oggetti di plastica più inquinanti come bicchieri, cialde di caffè, cannucce, posate e piatti.

Le aziende che seguiranno questo percorso potranno guadagnare da una a tre stelle a seconda della quantità di plastica che riducono, inoltre ogni azienda partecipante ottiene un certificato.

Per una valutazione pari ad una stella, ciascuna impresa partecipante si impegna ad eliminare tre articoli di plastica monouso nel primo anno.

Vengono assegnate due stelle quando l’uso è ridotto del 50% e tre stelle per una riduzione del 100%.

La campagna è destinata a qualsiasi attività del settore, che desideri partecipare, fornendo un aiuto per superare qualsiasi sfida e trovare buone alternative alla plastica.

Puoi trovare maggiori informazioni in spagnolo sul sito di Plastic Free Ibiza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *